Intanto aspettiamo...

Pubblicato il da vocelibera2011

Il nostro diplomatico in Giappone, balzato ai disonori della cronaca un paio di mesi fa perché neofascista militante, dovrà fare rientro in Italia definitivamente. Tornerà in Asia solo per il tempo necessario a sbrigare le procedure burocratiche previste, ma non potrà riprendere il suo incarico.

Intanto è ancora in corso il procedimento della Commissione disciplinare della Farnesina. L'esito si dovrebbe conoscere non prima di 60 giorni.


Non ci rimane che continuare a sperare che indagini serie e provvedimenti ugualmente seri abbiano il loro corso.

Con tag attualità

Commenta il post