La voce dei popoli

Pubblicato il da vocelibera2011

http://images.nationalgeographic.com/wpf/media-live/photos/000/255/cache/png-huli-men_25542_160x120.jpgIl progetto Enduring voices promosso da National Geographic in collaborazione con il Living Tongues Institute for Endangered Languages, si propone di salvare, attraverso registrazioni audio e raccolte di repertori fotografici, lingue e culture in via d'estinzione.http://images.nationalgeographic.com/wpf/media-live/photos/000/231/cache/tonton-maka_23110_160x120.jpg

Stanno nascendo così i dizionari parlanti, consultabili online, che conservano parole e pronuncia di lingue parlate da poche centinaia (o al massimo qualche migliaio) di persone in angoli sperduti del mondo, dall'Asia all'America all'Oceania, senza dimenticare l'Europa celtica.

 

http://images.nationalgeographic.com/wpf/media-live/photos/000/473/overrides/ev-arunachal-2011-gallery1_47329_160x120.jpgOgni quattordici giorni muore una lingua. E si è calcolato che entro il 2100 la metà delle 7000 lingue attualmente parlate al mondo si estinguerà.

Se muore una lingua, non scompaiono solo parole: scompare tutta una cultura, un patrimonio di credenze, leggende, canti, che appartengono alla storia  di tutta l'umanità, cioè a ciascuno di noi.

 

 
  

Con tag attualità

Commenta il post