Nuovo aggiornamento dal mondo della danza

Pubblicato il da vocelibera2011

Il Comune di Milano, nella persona dell'assessore al Benessere Chiara Bisconti, ha chiesto alla Scala una presa di posizione ufficiale, dopo le denunce costate il licenziamento alla ballerina Mariafrancesca Garritano.

Il teatro ha preso tempo per rispondere in maniera precisa e circostanziata; per ora ricorda solo che le allieve della Scuola di Ballo hanno a disposizione un corso nutrizionale che le indirizza verso l'alimentazione più sana e adeguata.


Non prendiamoci in giro! Finché il corpo delle donne - oltretutto sempre più giovani e quindi psicologicamente più immature e fragili - sarà considerato un oggetto da sfruttare per l'immagine e per il business, non si risolverà nessuno dei problemi che affliggono il mondo della danza o quello della moda o che tormentano tante ragazzine "normali". Nessun corso nutrizionale (se ne tengono anche nelle scuole) potrà riuscire nell'intento finché saremo bombardati, a volte anche in maniera sotterranea e subdola, dal modello delle ragazze scheletriche.

Sono i modelli che devono essere radicalmente modificati! Una volta e per tutte!

http://cdn.medicinalive.com/wp-content/uploads/2008/04/una-legge-contro-la-magrezza-in-francia-si-combatte-la-vita-troppo-sottile-foto.jpg



Con tag attualità

Commenta il post