Top posts

  • "Amore" di Inoue Yasushi

    26 aprile 2015 ( #recensioni di libri di autori vari )

    Girovagando tra i corridoi della Feltrinelli, mi è caduto l'occhio su un libriccino esile che poi non ho resistito alla tentazione di comprare, complici il titolo (ogni tanto mi capita di avere cedimenti romantici) e la sintesi sulla quarta di copertina:...

  • "L'ora di lezione (Per un'erotica dell'insegnamento)" di Massimo Recalcati

    10 aprile 2015 ( #recensioni di libri di autori vari )

    Un tempo ero costantemente alla ricerca di libri che si occupassero di scuola: il confronto con gli autori, seppure a distanza, era per me, in cattedra da non molti anni, molto stimolante. Così ho divorato letteralmente Pennac e Bégaudeau , Starnone e...

  • "Ogni giorno, ogni ora" di Nataša Dragnić

    25 marzo 2015 ( #recensioni di libri di autori vari )

    Nata in Croazia, ma ormai residente in Germania, Nataša Dragnić (Spalato, 1965) ha scritto in tedesco il suo primo romanzo Ogni giorno, ogni ora (Jeden Tag, jede Stunde, 2011), subito tradotto in varie lingue. In Italia lo ha pubblicato Feltrinelli, collocando...

  • Tra i conflitti insanabili della Palestina: "L'uomo della Città Vecchia" di Enrico Franceschini

    02 agosto 2014 ( #recensioni di libri di autori vari )

    Gerusalemme è una città antichissima, che trasuda storia e arte da ogni singola pietra; per i credenti delle tre grandi religioni monoteistiche è la città sacra; ma Gerusalemme è anche uno dei teatri del lungo conflitto tra Israeliani e Palestinesi che...

  • "Le armi della notte" di Vercors

    22 settembre 2013 ( #recensioni di libri di Vercors )

    Un fiero combattente viene distrutto nell'anima dagli orrori del lager. ***** Alcuni scrittori hanno avuto un destino particolarmente ingrato e uno di essi è certamente Vercors. Francese, vignettista satirico piuttosto disimpegnato, Jean Bruller (Parigi,...

  • "Mandami tanta vita" di Paolo Di Paolo

    12 gennaio 2014 ( #recensioni di libri di Di Paolo )

    La Libreria Immaginaria propone spesso titoli che mi incuriosiscono. In questo caso le mie antenne si sono drizzate quando all'interno di una trama ho letto il nome di Piero Gobetti, personaggio troppo spesso misconosciuto della storia e della cultura...

  • Reagire, reagire, reagire!

    12 luglio 2014 ( #attualità )

    Ero solo una bambina e mi domandavo come fosse possibile che camorristi e mafiosi noti e notoriamente irredenti si sposassero nelle chiese o nelle stesse chiese ricevessero i funerali. Quando, con l’insistenza e la pedanteria di cui sono capaci i bambini,...

  • "La sorella" di Sándor Márai

    25 agosto 2014 ( #recensioni di libri di Márai )

    Un vecchio musicista malato scopre il sacrificio necessario per sopravvivere. ***** Non molti anni dopo il romanzo che viene considerato il suo capolavoro, Le braci , Sándor Márai (Košice, 1900 – San Diego, 1989) pubblicò un altro romanzo malinconico...

  • Guerra e pace

    03 agosto 2014 ( #attualità, #musica )

    Il pacifismo è fuori moda? È irrealizzabile? È un'utopia perfino infantile? In effetti la guerra rimane la droga più diffusa e letale di cui l'uomo non sa fare a meno, come spiegava Chris Hedges nel suo saggio Il fascino oscuro della guerra (2002). Così...

  • "Alabarde alabarde" di José Saramago

    07 febbraio 2015 ( #recensioni di libri di Saramago, #attualità )

    Quando ho scoperto che era stato pubblicato, postumo, l'incipit dell'ultimo romanzo di José Saramago (Azinhaga, 1920 - Tías 2010) rimasto incompiuto per la morte dello scrittore, non ho resistito alla tentazione di acquistarlo subito, senza aspettare...

  • "101 storie sull'Islam che non ti hanno mai raccontato" di Angelo Iacovella

    25 novembre 2014 ( #recensioni di libri di autori vari, #attualità )

    Alla ricerca di libri utili per comprendere meglio il mondo islamico del quale spesso si parla senza cognizione di causa, ho scoperto 101 storie sull'Islam che non ti hanno mai raccontato, un recente volumetto (2011) evidentemente poco apprezzato, visto...

  • Il mio diario di scuola - IV

    28 ottobre 2014 ( #il mio diario di scuola, #attualità )

    Da tanto non curo questa rubrica e la ragione sta nel fatto che da mesi sto attraversando una fase di ripensamento e di pessimismo sempre più acuto nei confronti della scuola. Come ho avuto modo di scrivere recensendo, ad esempio, Elogio del ripetente...

  • L'angolo delle citazioni - I segreti affidati al mare

    17 febbraio 2015 ( #l'angolo delle citazioni )

    «[...] e davvero, quando ero in mare, fra le onde, mi sentivo subito calmo, chiudevo gli occhi, dicevo apertamente cose che non osavo dire con i piedi per terra, le cose più preziose le bisbigliavo al mare, tutte le domande che non avevo il coraggio di...

  • L'angolo delle citazioni - Salvezza

    11 marzo 2015 ( #l'angolo delle citazioni )

    «Finché c'è luce, siamo abbastanza coraggiosi. Ma dopo? E quella bestia se ne sta proprio vicina al fuoco, come se non volesse lasciarci salvare...» (W. Golding, Il signore delle mosche ) Come dimostra il libro da cui sono tratte queste parole angosciate,...

  • L'angolo delle citazioni - Mito e passione

    20 maggio 2015 ( #l'angolo delle citazioni )

    "E la fatica più grande è stata quella di smitizzare il mito senza rinunciare [...] alla passione" (Marisa Ombra, Libere sempre ) Non avrei potuto esprimere meglio il mio rapporto attuale con il mio lavoro: il sogno si è infranto, l'illusione di accompagnare...

  • Ora e sempre Resistenza!

    25 aprile 2015 ( #attualit )

    Resistenza, 25 aprile, libertà, democrazia, giustizia Stamattina ho partecipato ad una intensa, emozionante, commemorazione "teatralizzata" delle Quattro Giornate di Napoli, il primo atto - si potrebbe dire - della Liberazione dal giogo nazi-fascista...

  • L'angolo delle citazioni - Scomparire

    01 marzo 2015 ( #l'angolo delle citazioni )

    «Non mi piace smuovere le cose. E al tempo stesso ho paura di ammettere che a forza di cancellare la mia presenza, l'ho fatta sparire» (Wataya Risa, Solo con gli occhi ). Tutti gli adolescenti più fragili hanno provato questi sentimenti. Crescere significa...

  • L'angolo delle citazioni - Riconoscere se stessi

    18 febbraio 2015 ( #l'angolo delle citazioni )

    «Succede anche agli altri di non riconoscersi nel proprio aspetto? Di avere l’impressione che la propria immagine riflessa sia semplicemente una quinta che deforma tutto in modo grossolano? Di notare con spavento un abisso fra la percezione altrui e il...

  • L'angolo delle citazioni - Gioventù smarrita

    21 febbraio 2015 ( #l'angolo delle citazioni )

    «Se il mito è stato ridotto al corpo come involucro, nessun pensiero, nessuna riflessione aiuterà a spostare i desideri su altri obiettivi. Non resterà che un vuoto disperante». (Marisa Ombra, Libere sempre ) Il vuoto disperante e disperato di questa...

  • L'eterno girotondo

    31 luglio 2014 ( #attualità )

    Udi Segal, 19 anni, è un giovane israeliano che ha preferito rifiutare l'arruolamento per non partecipare alla nuova carneficina mediorientale. Per questo motivo trascorrerà in carcere alcuni mesi. Quando leggo queste notizie, razionalmente resto convinta...

  • Della libertà e del giusto limite

    19 ottobre 2015 ( #attualità )

    Qualche giorno fa ho reagito con forza alle parole di una mia giovane studentessa (15 anni appena!) che vantava di aver vandalizzato una saracinesca durante la manifestazione studentesca del 9 ottobre contro la cosiddetta "Buona Scuola" di Renzi. Nonostante...

  • L'angolo delle citazioni - Il coraggio di vivere

    30 marzo 2015 ( #l'angolo delle citazioni )

    «In quell'istante un pensiero che non lo aveva mai sfiorato da quando era partito da Tokyo balenò in un punto lontano, infinitamente lontano, della coscienza di Sugi: "E se tentassi di vivere?"» (Inoue Yasushi, Amore). A volte è più facile lasciarsi vivere,...

  • Nelle viscere della Terra

    20 luglio 2014 ( #sì viaggiare )

    Nella Georgia euroasiatica, anzi più precisamente in Abcasia (regione autoproclamatasi indipendente, ma non riconosciuta come tale), si apre la grotta Krubera, Voronya in lingua russa, attualmente la più profonda conosciuta al mondo. La cavità si apre...

  • Le memorie dimenticate

    27 luglio 2014 ( #attualità )

    Un'appassionata di Leonardo Sciascia, quale sono io, non poteva non notare un articolo in fondo alla homepage di repubblica.it di oggi. Le due case di Racalmuto dove lo scrittore visse da bambino e da giovane sono state messe in vendita. Le autorità cittadine...

  • L’entusiasmo alla vigilia della rivoluzione: "Candido o l’ottimismo" di Voltaire

    25 dicembre 2011 ( #recensioni di libri di autori vari )

    Nel 1759, nella Francia illuminista, François-Marie Arouet, meglio conosciuto con il soprannome di Voltaire (Parigi, 1694 – 1778), pubblicava un breve romanzo intitolato Candido o l’ottimismo (Candide ou l'optimisme). Voltaire non fu l’unico a cimentarsi...

<< < 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 > >>